NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sull’uso dei cookie

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, dell’articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, numero 196, e dal provvedimento generale (doc. web n. 3118884) del Garante per la protezione dei dati personali, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014, registro dei provvedimenti n. 229 dell’8 maggio 2014 in materia di Cookie, recante “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie”.

Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell’utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

I cookie possono essere tre tipi:

· I cookie tecnici sono quelli che vengono usati per fornire il servizio in modo migliore a chi ne usufruisce.

· I cookie di profilazione sono “volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete”.

· I cookie di terze parti sono cookie vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l’utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito

Tipologia dei cookie utilizzati

Questo sito utilizza solamente dei cookie tecnici e cookie di terze parti allo scopo di migliorare l’esperienza di navigazione. L’utente può negare il proprio consenso all’utilizzo dei cookie, anche disabilitando preliminarmente la funzione dal proprio browser. Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione.

Gestione dei cookie

L’utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. L’impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”. Si riportano in seguito alcuni link contennenti le guide per accedere al pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

villaretto

LA PIEVANIA

Quando nel VI secolo appare la parrocchia italiana nel suo attuale significato, col decentralismo dal vescovo, abbiamo nell'Italia settentrionale le pievi autonome, cioè con propria amministrazione, riproducenti nel loro distretto il centralismo primitivo dell'Ecclesia vescovile, colla cura del ministero in tutto il vasto territorio e la vita collegiale dei chierici.

25 novembre 1383

[...]durante l'attività del vescovo Giovanni di Rivalta la chiesa ebbe a soffrire lo scisma che, iniziatosi nel 1378 con l'elezione dell'antipapa Clemente VII, durò per quarant'anni fino al 1417[...]

Il vescovo Giovanni, come abbiamo già detto, durante il suo episcopato, svolse un'opera notevole per la riforma del clero e rientrano in quest'azione di tutela e difesa della disciplina ecclesiastica anche i processi promossi «contra presbiteros et fratres», negli anni 1378-1387.

La fornace

[...]Ritornando al Pievano Don Viglianco i vecchi raccontarono che gestì pure la fornace per mezzo di altre persone parenti e non parenti, e poi forse per qualche fastidio o dissesto la vendesse ad altri.

fornace-villaretto-inizio-s

ACQUEDOTTO RURALE

BENEDIZIONE E INAUGURAZIONE DELL'ACQUEDOTTO RURALE DI VILLARETTO BAGNOLO PIEMONTE

Nel tardo pomeriggio del 28 maggio u. s., festa del Corpus Domini, è stato inaugurato e benedetto il nuovo acquedotto rurale di Villaretto Bagnolo Piemonte.
La benedizione è stata impartita da S. Ecc.a Mons. Antonio Fustella, Amministratore Apostolico di Saluzzo, il quale dopo la benedizione ha rivolto appropriate parole di elogio agli ideatori ed esecutori dell'opera ed ha invitato i presenti ad elevare un pensiero di riconoscenza e di ringraziamento a Dio, datore di ogni bene.